Quiche Lorraine

1 febbraio 2019
a_MG_7385 copia

Un classico intramontabile, la quiche, è sempre perfetta per accontentare un po’ tutti. Personalmente sono golosa di torte salate in tutte le salse, o quasi. Oggi ve ne propongo una seconda versione e, se non avete già provato quella di ricotta e cipolle, potreste optare per questa. 
Per i prossimi giorni sto pensando a qualcosa di più leggero, però, visto il clima alquanto freschino, possiamo concederci qualche caloria in più.
Vi consiglio comunque di effettuare sempre la precottura in bianco per il guscio di pasta, in modo da evitare di trovarvi con il fondo della quiche bagnato e poco cotto.

Per qualsiasi dubbio o domanda scrivetemi pure, sarò felice di rispondervi! 

_MG_7387 copia


Quiche Lorraine

Per 4

Pasta pasta brisée:
200 g di farina tipo 1
70 g di burro freddo
1 uovo medio
25 -30 g di acqua fredda
Sale marino integrale q.b.

Ripieno:
2 uova
150 g di panna acida
70 g di pancetta leggermente affumicata
70 g di formaggio gruviera
Olio extravergine q.b.
Sale marino integrale q.b.
In più: stampo rotondo con fondo amovibile da 20 cm di diametro imburrato

1 Disponete la farina in una ciotola, fate la fontana, mettete nel centro il burro a dadini e un pizzico di sale. Lavorate velocemente la farina e il burro impastando con la punta delle dita fino ad avere un composto sbriciolato. Unite l’uovo e incorporatelo al resto.

2 Aggiungete l’acqua poco per volta e amalgamate gli ingredienti senza scaldare troppo l’impasto.

3 Formate un panetto, coprite con della pellicola e trasferitelo in frigo per un paio di ore o più.

4 Stendete la pasta, mettendola tra due fogli di carta forno, ad uno spessore di 4-5 mm. Foderate con la sfoglia lo stampo ben imburrato, facendola aderire con cura, e bucherellate il fondo con una forchetta.

5 Disponete un foglio di carta forno sopra la pasta e copritene il fondo con dei legumi secchi o dei pesi in ceramica. Infornate a 170º per 20 minuti.

6 Nel frattempo sbattete in una ciotola le uova con la panna e un pizzico di sale poi unite anche il gruviera. Rosolate la pancetta in un pentolino, senza farla scurire, e disponetela sopra un foglio di carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

7 Togliete lo stampo dal forno, eliminate i legumi, la carta forno e infornate ancora per 5 minuti. Prendete lo stampo dal forno e distribuite sul fondo la pancetta rosolata.


8 Versate il composto di panna, uova e formaggio nel guscio di pasta distribuendolo con cura. Infornate a 175º per 25- 30 minuti circa o fino a quando la quiche sarà ben dorata. Lasciate intiepidire e togliete la quiche dallo stampo.

(ricetta pubblicata su Alice cucina maggio 2017)

 

 

Vi potrebbero interessare


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/4/d638939906/htdocs/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Se vi fa piacere scrivetemi

Lascia un commento