Muffins con datteri e mandorle

10 gennaio 2017
_mg_6700_1a copia

Ben ritrovati! Rientro con la necessaria lentezza dopo una pausa cercata. Nessun buon proposito bolle in pentola per quest’anno appena arrivato, c’è solamente il forte desiderio di affrontare le cose con calma, di concedermi qualche passeggiata in più, di far fotografie all’aria aperta e riannodare pensieri rimasti in sospeso. 
Ho pensato di riprendere con questi muffins leggeri, golosi e davvero morbidi, privi totalmente di zucchero aggiunto che ho sostituito con i datteri ed, infine, privi di lattosio.
Vi ho incuriosito? In tal caso la ricetta è qui. Un caro saluto.


Muffins con datteri e mandorle  (senza zucchero e lattosio) 

Per 8 muffins

140 g di farina tipo 1
80 g di mandorle pelate
40 g di farina di castagne
70 g di olio extravergine d’oliva
2 uova a temperatura ambiente
50 g di carota grattugiata
il succo di mezzo limone filtrato
12 g lievito per dolci
1 cucchiaino da caffè di cannella in polvere
120 g di datteri denocciolati (senza conservanti)

 _mg_6681_1-copia


1 Trasferisci i datteri in un pentolino, coprili con 100 g d’acqua e cuocili finché saranno morbidi (ci vorranno circa 5 minuti). Spegni e lascia raffreddare.
1 Aiutandoti con un mixer trita le mandorle fino a ridurle in farina. In una ciotola mescola le farine con il lievito, le mandorle tritate e la cannella.
2 In un bicchiere graduato, utilizzando un frullatore ad immersione, frulla i datteri con la loro acqua di cottura. Aggiungi le uova, l’olio, il succo del limone e 100 g d’acqua e frulla ancora fino ad avere una miscela omogenea.  
3 Aggiungi poco per volta gli ingredienti liquidi a quelli secchi e amalgama brevemente.
4 Versa il composto in 8 stampini da muffin rivestiti con carta forno. Inforna per i primi 5 minuti a 200° poi abbassa a 170° e prosegui la cottura per altri 25 minuti circa (verifica comunque la cottura pungendo un muffin con uno stecchino che dovrà uscirne asciutto).

 

 

Vi potrebbero interessare

8 Commenti

  • Rispondi Paola 10 gennaio 2017 at 23:07

    Non sono propositi, ma belle promesse da mantenere. Bentornata e buon anno nuovo

    • Rispondi stefania 4 febbraio 2017 at 21:36

      Vedremo se resisterò… Ciao Paola e grazie.

  • Rispondi Rebecka 11 gennaio 2017 at 9:54

    Adoro i datteri e questo tuo senza lo zucchero mi sembra proprio perfetto.

    • Rispondi stefania 4 febbraio 2017 at 21:35

      Ciao Rebeka, grazie!

  • Rispondi Melania 11 gennaio 2017 at 14:57

    Entro qui in punta di piedi e per la prima volta che subito vengo avvolta da un dolce profumo che la tua cucina emana. Vengo rapita da una leggerezza che amo tanto. La stessa che si incastra fra lettere e nuovi sapori. Amo i muffin e sono in lista già da un po’. Magari dal sapore croccante come un giorno nuovo da scoprire e leggeri come le nuvole su cui voglio viaggiare.
    Stefy segno questa tua ricetta e ti abbraccio forte.

    • Rispondi stefania 4 febbraio 2017 at 21:34

      Melania ciao, perdona il ritardo con il quale ti rispondo, mi ero quasi dimenticata di avere un blog! Grazie per quello che mi scrivi… Un bacio.

  • Rispondi Ely 4 febbraio 2017 at 21:04

    Che bello riuscire a fare le cose con calma, te lo auguro di cuore. Speciali questi muffin 🙂 Un bacione

    • Rispondi stefania 4 febbraio 2017 at 21:31

      Ciao Ely, ti ringrazio… sono piuttosto assente dai social ultimamente, proprio perché sto cercando di rallentare, un po’ in tutto. Un bacio a te, mi ha fatto molto piacere leggerti.

    Lascia un commento