Crostata di mele e uvetta ubriaca

17 ottobre 2016
_mg_6587


Eccomi di nuovo da voi. Oggi vi propongo una crostata particolare… E’ il massimo quando è ancora tiepida e profumatissima! Usate le vostre mele preferite anche se mi sento di consigliarvi le Renette che utilizzo moltissimo per la preparazione dei dolci. Un’ultima raccomandazione, gustate questa crostata in buona compagnia. Un caro saluto da Pepi.


Crostata di mele e uvetta ubriaca
 per 4/6 persone


Per la frolla:
200 g di farina integrale di grano tenero
100 g di farina di mais fine
120 g di burro a temperatura ambiente
60 g di zucchero integrale di canna
1 uovo + 1 tuorlo
6 g di lievito
un pizzico di sale

Farcitura:
500 g di mele
70 g di uvetta
40 g di zucchero integrale di canna
40 ml di Cointreau (o rhum)
1 cucchiano da caffè di cannella
In più: stampo a cerniera da 26 cm di diametro imburrato.

1 Lavora a crema il burro con lo zucchero, poi unisci l’uovo e il tuorlo. Aggiungi le farine, il lievito e il sale precedentemente miscelati. Con le mani amalgama velocemente gli ingredienti senza scaldare troppo l’impasto. Fai un panetto, avvolgilo nella pellicola e riponilo in frigo per un paio d’ore (o per tutta la notte).
2 Metti a bagno l’uvetta nel liquore per una mezz’ora. Sbuccia le mele, tagliale a dadini, trasferiscile in una ciotola e mescolale con lo zucchero, la cannella e l’uvetta scolata.
3 Stendi la frolla ad uno spessore di 5 mm circa. Rivesti la tortiera con la pasta, punzecchiane il fondo con una forchetta e distribuisci sopra la frutta.
4 Inforna la crostata a 180°C per 30 minuti o finché sarà ben dorata. Lascia intiepidire e poi sformala.

Vi potrebbero interessare

4 Commenti

  • Rispondi lucy 18 ottobre 2016 at 7:45

    hai il potere ogni volta di farmi innamorare delle tue ricette! j love!

    • Rispondi stefania 27 ottobre 2016 at 11:01

      Ciao Lucy, grazieee

  • Rispondi LaRicciaInCucina 18 ottobre 2016 at 8:26

    Questa crostata è assolutamente STREPITOSA! Bella da vedere e sicuramente ottima nel saporte (mele e Cointreau….mmmm che delizia!!).

    • Rispondi stefania 27 ottobre 2016 at 11:03

      Grazie anche a te! Ciao!

    Lascia un commento