Torta al farro con fichi, mandorle, nocciole e miele.

3 settembre 2015
_MG_5490ritaglio

Rientro da una breve vacanza trascorsa sull’isola d’Elba, luogo per me sempre incantevole e meraviglioso (ciao Gabi!). Questa volta vi propongo una ricetta dolce, una torta morbidissima e golosa da fare assolutamente se amate i fichi. Io preferisco utilizzare quelli piccoli che trovo più zuccherini e gustosi. Ho usato un mix di farine e il risultato mi ha soddisfatto pienamente. Vi consiglio poi di adoperare le mandorle con la pelle che sono decisamente più buone di quelle pelate e, se preferite, potete tostarle leggermente in forno o in padella prima di tritarle. Se vi piace accompagnate la torta tiepida con crema o gelato alla vaniglia.

Torta al farro con fichi, mandorle, nocciole e miele.


per 6 persone, torta da 22/24 cm:

50 g mandorle con la pelle
50 g di nocciole
150 g di farina di farro integrale
50 g di farina di riso integrale
50 g di farina di miglio
2 uova
150 g di ottimo miele bio, di millefiori o di acacia
50 g di zucchero di canna integrale, tipo Dulcita
85 g di olio di girasole bio
140 g di yogurt magro

16 g di lievito per dolci

1/2 cucchiaino da caffè di vaniglia naturale in polvere
la scorza grattugiata di un limone
un pizzico di sale
400 g di fichi piccoli con la buccia
uno stampo a cerniera da 22/24 cm di diametro rivestito con carta forno.

_MG_5502blog

Scaldate il forno a 170°C.
Tritate con il frullatore, o con un macinacaffè, le mandorle e le nocciole fino ad ottenere una farina non troppo raffinata, va bene se rimangono dei granelli. Tagliate i fichi in spicchi dividendoli in quattro o sei parti.
Mescolate le farine con il lievito, il sale, la vaniglia, e la farina di mandorle e nocciole.
In una ciotola montate le uova con il miele e lo zucchero. Unite a filo l’olio continuando a montare, poi aggiungete lo yogurt e la scorza del limone.
Unite la miscela di farine in un sol colpo agli ingredienti liquidi, mescolando delicatamente e sollevando il composto dal basso verso l’alto. Appena tutti gli ingredienti si sono amalgamati versate il composto nello stampo. Distribuitevi i fichi a raggiera e infornate la torta per 44/50 minuti o poco più fino a quando sarà ben cotta (ma verificate sempre con la prova stecchino!).

Buona merenda!

Vi potrebbero interessare


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/4/d638939906/htdocs/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

4 Commenti

  • Rispondi lucy 4 settembre 2015 at 7:46

    spettacolo, io che adoro i fichi non posso non posso che innamorarmene!!

    • Rispondi stefania 6 settembre 2015 at 8:38

      Visto che i fichi ci saranno ancora per poco approfittane per provarla ! Ciao Lucy, grazie.

  • Rispondi Erica Di Paolo 4 settembre 2015 at 8:55

    Che spettacolo Stefania!!!! La scelta di queste farine magiche rende tutto prezioso e intensifica il sapore. Genuinità e bontà per una torta irresistibile. Assaggerei volentieri ^_^
    Un bacione, bravissima!

    • Rispondi stefania 6 settembre 2015 at 8:34

      Ciao Erica, grazie!!! È proprio vero quello che dici. Queste farine sono diventate per me indispensabili perché sono proprio speciali. Un bacio a te.

    Lascia un commento