panzerotti al forno

23 settembre 2015
IMG_3323r

Ciao a tutti! Come resistere ai panzerotti? Impossibile… uno tira l’altro! Ecco la mia versione.

Panzerotti al forno con doppio pomodoro
(ricetta pubblicata su A Tavola, agosto 2015)


Impasto:

150 g di semola di grano duro rimacinata
100 g di farina di farro semintegrale
150 g di acqua a temperatura ambiente
5 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva (10 g)
1 cucchiaino da caffè di sale marino integrale (3 g)

Farcitura:

150 g di primosale o scamorza
200 g di pomodori perini o ciliegini
50 g di passata di pomodoro
2 filetti di acciuga dissalati
1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino da tè di origano
sale marino integrale qb
latte per pennellare qb

1 Setaccia le farine in una ciotola capiente e disponile a fontana. Aggiungi il lievito sciolto nell’acqua e mescola con una forchetta. Quando la pasta inizia ad amalgamarsi unisci l’olio e il sale. Impasta delicatamente per 5 minuti fino ad avere una consistenza morbida ed elastica. Se l’impasto risultasse appiccicoso unisci poca farina. Copri la ciotola e lascia lievitare lontano da correnti d’aria per un paio d’ore.
2 Nel frattempo prepara la farcitura. Taglia i pomodorini a dadini e lasciali sgocciolare sopra un tagliere per 15 minuti. Taglia a dadini anche il formaggio. In una ciotola trasferisci i pomodorini, il formaggio, le acciughe tagliate a pezzettini, l’origano, l’olio, un pizzico di sale e un cucchiaio di passata di pomodoro.
3 Suddividi l’impasto lievitato in 8 panetti dello stesso peso. Con il matterello stendi ogni panetto sopra un piano infarinato ricavando 8 dischi da 10 cm di diametro. Distribuisci il ripieno su tutti i dischi posizionandolo al centro. Chiudi ogni disco premendo bene lungo i bordi per siglillare il ripieno.
4 Trasferisci i panzerotti sopra una teglia rivestita con carta forno, coprili con un canovaccio e fai riposare per 1 ora.
5 Scalda il forno a 200ºC.
6 Distribuisci la passata di pomodoro sopra i panzerotti, condisci con un filo d’olio e inforna per 20/25 minuti o fino a quando saranno ben gonfi e dorati.

Buon appetito!

Vi potrebbero interessare

3 Commenti

  • Rispondi Francesca P. 23 settembre 2015 at 23:29

    Io davanti a certe cose buone non resisto mai, neanche ci provo… sarebbe una sfida persa in partenza, vince il piacere… 🙂

  • Rispondi lucy 24 settembre 2015 at 7:48

    spettacolare!!ecco io ti porto la birra cara e poi mi piacciono che siano al forno, se ne mangian di più senza sentirsi in colpa!

  • Rispondi Elena 24 settembre 2015 at 20:26

    Io non resisto davvero, devono essere favolosi!!! Un bacione

  • Lascia un commento