strudel di peperoni e caciocavallo

21 agosto 2015
IMG_2856copy

IMG_2840copy

Ciao a tutti. Vi piacciono i peperoni e avete voglia di una ricetta un po’ diversa? Provate questa e fatemi sapere! Buona estate.


strudel di peperoni e caciocavallo
ricetta pubblicata su A Tavola Luglio 2015

Per la sfoglia
75 g di semola rimacinata
75 g di farina di grano tenero tipo 0
70 ml circa di acqua tiepida
20 g di olio extravergine d’oliva, più olio per pennellare
1/2 cucchiaino da caffè di sale marino integrale

Per il ripieno
1 peperone rosso
100 g di Caciocavallo mediamente stagionato
1 scalogno
olio extravergine d’oliva q.b.
sale marino integrale q.b.

per la doratura e per guarnire
1 cucchiaio di semi di papavero
1 cucchiaio d’olio+1 cucchiaio d’acqua

La sfoglia
1 In una ciotola disponi le farine, aggiungi il sale e fai la fontana; versa l’olio nel centro e mescola con una forchetta in modo che la farina lo possa assorbire. Aggiungi anche l’acqua, un po’ alla volta continuando a mescolare.
Successivamente impasta sopra un piano leggermente infarinato per 4/5 minuti circa fino ad avere un panetto dalla consistenza morbida ed omogenea con la superficie liscia al tatto. Copri con la pellicola o con una ciotola e fai riposare per un’ora.

Ripieno
2 Taglia il peperone in 4 parti ed dopo aver eliminato i semi affettalo in strisce sottili.
Taglia a dadini il Caciocavallo e trita lo scalogno. In un pentolino fai cuocere con un cucchiaio d’olio il peperone e lo scalogno per 5 minuti circa a fuoco dolce. Regola di sale e fai raffreddare.

3 Preriscalda il forno a 180°C. Stendi la sfoglia sopra un foglio di carta forno leggermente infarinato fino ad avere un rettangolo sottile da 25×40-45 cm circa.
Distribuisci il peperone e il formaggio sulla sfoglia in maniera uniforme e lasciando tutt’intorno un margine libero di 3-4 cm. Sollevando delicatamente la carta arrotola la sfoglia su se stessa. Ripiega i lembi esterni sotto lo strudel e trasferiscilo sopra una teglia. Pennella lo studel con l’acqua e l’olio mescolati, cospargi uniformemente i semi di papavero e inforna per 35/40 minuti.

4 Lascia riposare lo strudel per una decina di minuti poi affettalo e servi.
nota: Lo strudel si può preparare anche il giorno prima e scaldare in forno all’occorrenza.

Vi potrebbero interessare

2 Commenti

  • Rispondi lucy 24 agosto 2015 at 7:38

    fantastico e io poi adoro i peperoni.Buona settiamna cara

    • Rispondi stefania 24 agosto 2015 at 9:41

      Ciao Lucy buona settimana a te! Grazie

    Lascia un commento