Cuori con farina di grano saraceno, mandorle e due anni di blog!

10 febbraio 2014
12431008433_e4c94d7916_o
La pioggia batte incessantemente sui vetri.
Desidero intensamente un fazzoletto di cielo azzurro e raggi di sole a go-go.
 

Il calendario mi dice che tra qualche giorno il mio blog compirà due anni.
Questo piccolo spazio dove racconto di quello che cucino e dove scrivo qualche pensiero è cresciuto un poco con me. Se penso all’inizio, al primo post che ho poi rimosso perché mi sembrava banalissimo, all’entusiasmo febbricitante di questa nuova avventura, mi viene da sorridere.
Ma ricordate anche voi come vi siete sentite quando avete pubblicato la prima ricetta o come sembrava vuoto tutto quello spazio da riempire? E l’emozione che vi ha lasciato leggere il primo commento di un fortuito visitatore?
Io ero completamente all’oscuro di qualsiasi cosa ed è stato come scoprire una terza dimensione.
Lungo questo nuovo sentiero ho incontrato voi ed abbiamo iniziato a conoscerci e a condividere le reciproche esperienze. Ci siamo “scelte”, ci siamo scambiate ispirazioni, pensieri, dubbi ma anche un po’ d’affetto.

Non sono una persona che ama i festeggiamenti, non ho preparato nulla per l’occasione e così, semplicemente, ho voluto ripescare questa ricetta, una delle prime che ho pubblicato e alla quale tengo in modo particolare.

La dedico a voi care amiche che mi avete incoraggiato perchè proseguissi su questa strada.
 
 
 
 

Ingredienti per 40 biscotti circa:
100 g di mandorle con la pelle
100 g di zucchero di canna integrale tipo Mascobado
40 g di burro morbido di montagna a temperatura ambiente
40 g di olio extravergine d’oliva
200 g di farina di grano saraceno integrale
i semi di mezzo baccello di vaniglia
1/2 cucchiaino da tè di lievito biologico per dolci
la buccia di un limone bio grattugiata e il succo di 1/2
4 cucchiai d’acqua circa
in più: tagliabiscotti a forma di cuore

 

1. Tritate con il robot da cucina le mandorle insieme allo zucchero.
2. Unite l’olio, il burro, i semi della vaniglia, il lievito, la buccia del limone e il succo. Frullate il tutto.
3. Togliete l’impasto dal robot e trasferitelo in una ciotola. Aggiungete la farina e un cucchiaio d’acqua alla volta (potrebbe non servire tutta)e lavoratelo velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto dalla consistenza morbida. Riponetelo in frigo per un’ora almeno.
4. Scaldate il forno a 160°C.
5. Ora stendete una sfoglia, tra due fogli di carta da forno, dello spessore di un cm circa. Mettetela in frigo per una decina di minuti.
6. Ritagliate i vostri biscotti e praticate dei forellini aiutandovi con uno stecchino o un ferro da calza.
7. Disponeteli su una teglia ricoperta con carta da forno e fate cuocere a  160° C per 18 minuti circa.
8. Fate raffreddare i biscotti su una griglia e riponeteli poi in vasetti di vetro. Si conservano bene per una decina di giorni.

Vi potrebbero interessare

33 Commenti

  • Rispondi Arianna Frasca 10 febbraio 2014 at 16:09

    Dolcissimo post e dolcissimi i biscotti! Come non riconoscersi nelle tue parole, solo chi ha un blog può capire certe emozioni ad esso legate, tantissimi auguri, una pioggia di biscotti tutta per te!

    • Rispondi Stefania Zecca 10 febbraio 2014 at 18:45

      Verissimo Arianna! Al principio in casa mi davano della matta quando avevo davanti un bel piatto fumante e invece di mangiarlo lo fotografavo, per poi doverlo riscaldare… E vogliamo parlare dell’impresa di fotografare dolcetti con manine dispettose che ti scombinano tutta la composizione? Insomma non è
      semplice, lo sappiamo :)) Grazie!!!

  • Rispondi Monique Miel E Ricotta 10 febbraio 2014 at 16:35

    Ciao Pepi(ta), che bel post (lacrimuccia). secondo me va bene qualsiasi ricetta per festeggiare il blog perché ogni ricetta che prepariamo e fotografiamo è un regalo che facciamo al blog. Io ricordo il mio primo post, senza parole: c’erano solo le dosi della ricetta e una foto che…ehm…è chiusa in archivi segreti. Sono cresciuta conoscendo “le brave” come te, imitandole nelle foto, seguendo i consigli nelle ricette di lievitati e dolci e legandomi con belle amicizie. Auguri e 100 di questi post!

    • Rispondi Stefania Zecca 10 febbraio 2014 at 19:05

      Monique mi fa sempre un certo effetto essere chiamata Pepi!
      Tutte noi abbiamo quell’archivio, ed è bello che sia così. Lo conserviamo perché fa parte del nostro percorso e ci fa tenerezza. Come te anch’io mi sono ispirata ad altri fotografi, ho guardato, provato e ammirato. So che certi traguardi sono inavvicinabili per me, ma va bene così, ognuno di noi deve trovare il suo stile e non la perfezione.
      Ti ringrazio tanto, sono davvero lusingata dai tuoi complimenti!
      :))

  • Rispondi Donatella Bochicchio 10 febbraio 2014 at 16:56

    Mi rivedo in tutto quello che scrivi…i primi post, il primo commento, la completa inesperienza…
    Complimenti per tutto mia cara e prima di andar via prendo un paio di questi dolcissimi biscottini che hanno tutta l’aria di essere anche molto buoni.
    Un abbraccio

    • Rispondi Stefania Zecca 10 febbraio 2014 at 19:13

      Donatella ciao. Ricordo ancora che tu sei stata una delle prime fanciulle a fare i commenti sul mio blog neonato. E poi mi avevi dato dei consigli su come gestirlo… Ero totalmente imbranata! Rammenti? Io sì e ti ringrazio!

  • Rispondi Vaty ♪ 10 febbraio 2014 at 17:12

    complimenti stefi per questi 2 anni di dolcezza e raffinatezza. <3

  • Rispondi Roberta | Il senso gusto 10 febbraio 2014 at 17:45

    Ciao Stefy, ricordo anche io i miei primi post ma ricordo sopratutto che all’inizio cercavo di ‘imitare’ chi era più avanti di me. Adesso sono un pochino cresciuta, come lo sei anche tu, e inzio a camminare con le mie gambe con tanta fatica ma anche delle belle soddisfazioni.
    Felice di aver trovato il tuo angolo e soprattutto di aver trovato te 🙂

    • Rispondi Stefania Zecca 10 febbraio 2014 at 20:30

      Per fortuna c’è sempre qualcuno da “imitare” a cui ispirarsi, così la strada forse è più praticabile.
      Per i non addetti ai lavori è incomprensibile tutto questo affaccendarsi ed è un bene potersi sostenere a vicenda, no? Felice anch’io di averti trovata! Grazie Roby :))

  • Rispondi paola 10 febbraio 2014 at 19:04

    come sempre riesci a rendere anche un semplice biscotto una favolosa creazione che lascia a bocca aperta e viene voglia di prenderla, di prepararla e di mangiarla, complimenti carissima Pepi alla prossima specialità

  • Rispondi Tiziana M 10 febbraio 2014 at 20:06

    Stefy, sai che anche io mio blog compie 2 anni tra 2 giorni!? mi ci hai fatto pensare tu, l’anno scorso me ne sono dimenticata… però si, ricordo la prima pubblicazione, ero a casa in attesa di iniziare il nuovo lavoro, e guardavo ogni 10 minuti se arrivava un commento.. da povera illusa che ancora non sa come funziona, ci vollero diversi post perché iniziassero ad apparire!! il primo mese pubblicai ben 22 ricette in 20 giorni.. pazzia!!! le foto orribili.. va beh, però sono comunque bei ricordi!! in questo periodo sono biscotto dipendete quindi assaggio volentieri i tuoi che mi danno l’impressione di essere rustici e meravigliosamente buoni!!! un bacione

    • Rispondi Stefania Zecca 10 febbraio 2014 at 20:37

      Allora passerò per farti gli auguri! Sì, mi ricordo, l’ansia di vedere se arrivavano commenti, da non crederci, stavo incollata al computer e non facevo altro. In realtà non mi è passata del tutto e mi fa sempre un immenso piacere riceverne. Grazie Tiziana, un bacio anche a te 🙂

  • Rispondi Ileana Pavone 10 febbraio 2014 at 20:06

    Ti seguo da molto Stefy ed è un piacere vedere il tuo blog diventare ogni giorno più ricco e sempre più bello 🙂
    Sei sempre più brava cara, ti abbraccio forte <3

    • Rispondi Stefania Zecca 10 febbraio 2014 at 20:39

      Ile ciao, ti seguo anch’io da tempo anche se non passo spesso a lasciare commenti. Ti ringrazio tanto! Un abbraccio 🙂

  • Rispondi la cucina della Pallina 10 febbraio 2014 at 21:15

    questi biscotti sono bellissimi! pensa le mie prime ricette sul blog non avevano uno stralcio di foto…sto cercando di rimediare 🙂
    augurissimi e un abbraccio
    raffaella

    • Rispondi Stefania Zecca 11 febbraio 2014 at 10:24

      Ciao Raffaella, abbiamo iniziato tutte così, con poca dimestichezza ma tanto entusiasmo. Ti ringrazio e ti mando un bacio :))

  • Rispondi Antonietta 10 febbraio 2014 at 21:37

    Stefania questi tuoi biscottini accompagnati dalle tue dolci parole sono un vero bagno di sole che rigenera e ritempra da questo grigiore invernale.Sembra di essere sedute insieme in un salotto e sentire il suono della tua voce.
    Auguri per il tuo blog; grazie per tutto l’affetto che doni attraverso i tuoi bellissimi post e le tue luminose foto. Ti abbraccio forte

  • Rispondi Zucchero e zenzero 10 febbraio 2014 at 21:56

    Ricordo benissimo il panico da foglio bianco, la timidezza nello scrivere le prime parole e i primi mattoncini posati per costruire il blog, i primi commenti e i primi lettori che tornavano nonostante la rete sia piena di blog di cucina 🙂 I biscottini sono un bellissimo modo per festeggiare e proprio questi qui mi hanno portata al tuo blog per la prima volta (me lo ricordo perchè ero rimasta incantata davanti alla foto).
    Tanti auguri!
    V

  • Rispondi Meris 11 febbraio 2014 at 6:57

    Stefania, auguri, tantissimi auguri al tuo blog. Comunque mi sa che siamo tutte uguali, anch’io aspettavo i commenti pensando cadessero dal cielo! ahahahah…. Per festeggiarti accetto volentieri i tuoi biscotti che mi ispirano tantissimo. Ciao

  • Rispondi andreusanchez 11 febbraio 2014 at 9:20

    Buongiorno Pepi,

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

  • Rispondi sississima 11 febbraio 2014 at 10:49

    quanto mi intrigano questi cuori grazie anche allo zucchero Mascobado, un abbraccio SILVIA

  • Rispondi Ale 11 febbraio 2014 at 13:22

    ciao mia cara, auguroni per i due anni di blog, giorno 26 sarà anche il mio di blog compleanno e io, devo dire la verità, amo festeggiare….sono molto festaiola nel profondo! complimenti per questa bellissima ricetta e per questo blog che da tempo mi affascina…sei bravissima!

  • Rispondi Miss Becky 11 febbraio 2014 at 16:47

    Due anni di meravigliose ricette e di foto davvero ispiranti.
    Complimentissimi!!!!!

  • Rispondi Lara Bianchini 11 febbraio 2014 at 17:03

    che luce Stefania e che foto, una vera poesia…

  • Rispondi Roberta Morasco 11 febbraio 2014 at 20:59

    Auguri Stefania!!!!
    Mi ritrovo in molte delle tue parole, anche se il mio blog è più piccino…proprio l’altro giorno riguardavano alcune ricette e foto…
    Questi biscotti sono deliziosi oltre che molto belli, spero di fare anch’io foto così belle prima o poi!
    Un abbraccio! Roby

  • Rispondi Simo 12 febbraio 2014 at 11:39

    che bel post, e che delizia i tuoi biscottini, belli e rustici come piacciono a me…….
    Auguroni per il compliblog, un caro saluto!

  • Rispondi Stefania Zecca 12 febbraio 2014 at 17:58

    Grazie di cuore a tutte voi belle fanciulle! Un bacio grande :))

  • Rispondi Francesca P. 12 febbraio 2014 at 18:06

    Mi dispiace arrivare con qualche giorno di ritardo (perchè la bacheca di blogger spesso mi fa saltare i post più belli?!) ma forse i tempi, come dire, oggi sono ancora più maturi… perchè a fine mese il mio blog compie un anno e sento tutto quello che scrivi… con un pizzico di emozione, lo confesso, perchè mai e poi mai avrei immaginato tutta la gioia che mi sta dando! All’inizio è vero, eravamo insicure, non sapevamo cosa ci aspettasse, non conoscevamo nessuno… e guarda ora, l’abbraccio tra tante di noi che si è creato…
    Ti faccio tantissimi auguri, il numero 2 mi piace, è come una conferma, un invito ad andare avanti sempre più con convinzione… eri già bravissima da subito, guarda che foto e che biscotti romantici… 🙂

  • Rispondi Assunta Pecorelli 12 febbraio 2014 at 21:24

    Auguri carissima!!!
    Quanta tenerezza in questo post, mi ci rivedo tanto sai?
    Ti auguro di provare ancora queste belle emozioni per tanto, tantissimo tempo….
    Grazie per quelle che mi regali tu con le tue meraviglie culinarie e le tue bellissime foto.
    Un forte abbraccio

  • Rispondi Patty 19 febbraio 2014 at 21:44

    Cara Stefania, mi sembra passato un secolo da quel giorno di 3 anni fa in cui ho fatto click sul primo post: un risotto di verza e pinoli…un commento. Mi emoziono al solo pensiero e ringrazio la forza che quel giorno mi ha dato il coraggio di farlo. Perché le persone più belle della mia vita le ho incontrate qui dentro. Le tue parole le faccio mie e ti abbraccio forte, grata per averti incontrata su queste pagine. Auguri splendida ragazza!
    Pat

  • Lascia un commento