Riso rosso per “Io non mangio da solo”

23 settembre 2013
11417242594_3200c5904a_c
Non potevo mancare a questo nuovo appuntamento con ProgettoMondo Mlal e Virginia dello Spilucchino.

“Una raccolta di ricette, interamente dedicate ai cereali, per sostenere le attività di ProgettoMondo Mlal che ruotano intorno alla sicurezza alimentare. 
Si chiama Un chicco tira l’altro la prima iniziativa della seconda edizione di Io non mangio da solo, la Campagna di ProgettoMondo Mlal che ha preso il via l’anno scorso per il diritto al cibo delle popolazioni del Sud del mondo”.

Il contest precedente ha dato risultati sorprendenti.
Il ricavato della vendita del libro “Buono come il pane” è stato devoluto per sostenere i principali progetti della Mlal: assicurare un’alimentazione adeguata al neonato e alla sua mamma, promuovere la distribuzione di almeno un pasto al giorno nelle scuole per centinaia di comunità di America Latina a Africa, sostenere programmi di sicurezza alimentare, di accesso all’acqua potabile e di gestione delle risorse naturali.
Questo è il mio contributo che spero vi piaccia.
Riso rosso con crema di porro e mela caramellata al miele. 
Semplice e nutriente.
 
per 2
100 g di riso Rosso Corallo integrale
100 g di porro mondato
1 mela
2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di miele di castagno (o altro)
sale marino integrale qb
foglioline di menta, timo fresco
 
Lessate il riso per 35 minuti circa in acqua leggermente salata e poi scolatelo.
Affettate il porro e fatelo stufare con l’olio, coprite a filo con l’acqua e proseguite la cottura finché sarà morbido. Regolate di sale. Frullate e mettete da parte.
Tagliate a dadini la mela. Sciogliete a fuoco dolce il miele in un pentolino, unite la mela e fate caramellare.
Ungete 2 pirottini da muffin con l’olio e trasferite il riso pressandolo bene con un cucchiaio.
Rovesciate le cupolette di riso sopra il piatto, guarnite con la crema di porro, adagiate i dadini di mela e completate con le foglioline di menta e timo.
 
Ecco fatto.
E poi pensate alla vostra ricetta da donare alla Mlal.
Grazie a Virginia!
 
 

Vi potrebbero interessare


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/4/d638939906/htdocs/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

36 Commenti

  • Rispondi Antonietta 23 settembre 2013 at 15:09

    Una ricetta che il mondo VEG applaudirà…..e non solo loro!
    Anche a me la proposta di quest’anno mi ha subito rimandato all’idea di creare qualcosa che sapesse di essenzialità, come la tua bella proposta, bella da guardare e buona per il palato.Mi piace davvero tanto!!!
    A presto

    • Rispondi Stefania Zecca 23 settembre 2013 at 21:16

      Antonietta grazie! Sì è essenziale, anche a me è piaciuto pensarla così. Allora verrò a vedere la tua ricetta. Buona serata

  • Rispondi Maddalena Laschi 23 settembre 2013 at 15:21

    Bella l’iniziativa e bella la ricetta e la presentazione! Ho avuto modo (finalmente!) d dare un’occhiata alla tua App e ti faccio tantissimi complimenti perché è’ veramente bellissima, le ricette tutte fantastiche con tante curiosita’ e approfondimenti utilissimi, le foto poi meravigliose e tu stata una grande a fare quasi tutto da sola! Ti auguro tanta soddisfazione, adesso non mii resta che provare qualche ricetta! Ciao Stefy, buona settimana!
    Maddy

    • Rispondi Stefania Zecca 23 settembre 2013 at 21:23

      Cara Maddy, sono felicissima che ti sia piaciuta! Sai non c’è niente di più bello e gratificante del ricevere degli apprezzamenti sinceri e sentiti e i tuoi lo sono davvero. Ho trattato un tema forse poco popolare, quello del formaggio, ma ci ho messo l’anima e ci ho creduto. Ti abbraccio forte, grazie e buona settimana anche a te.

  • Rispondi Ely 23 settembre 2013 at 17:37

    Beh che dire… fotografie meravigliose e il contenuto… fantastico!! <3 Complimenti, sono tanto felice che tu abbia partecipato amica!! Un abbraccione!

    • Rispondi Stefania Zecca 23 settembre 2013 at 21:26

      Grazie cara Ely, anche la tua ricetta mi è piaciuta moltissimo! E come si fa a non partecipare a queste iniziative? Ricambio il tuo abbraccione molto volentieri.

  • Rispondi Francesca P. 23 settembre 2013 at 18:23

    Wow, come mi piace! Sarà per la formina a cupoletta che faccio spesso, per le mele caramellate che dopo il viaggio in Bretagna mi hanno stregata neanche fossi Biancaneve, per la bella iniziativa, per le foto… ma trovo tutto davvero ben fatto, sfizioso e appetitoso!
    🙂

    • Rispondi Stefania Zecca 23 settembre 2013 at 21:29

      Grazie Francesca, sono felice che l’idea ti sia piaciuta. Un bacione e a presto.

  • Rispondi Simona Mirto Tavolartegusto 23 settembre 2013 at 20:35

    Il progetto è fantastico, l’iniziativa è davvero meritevole e la tua proposta meravigliosa… essenziale, golosa e magnificamente presentata… come tutte le tue proposte:*

    • Rispondi Stefania Zecca 23 settembre 2013 at 21:31

      Cara Simo, ho pensato che una ricetta essenziale fosse adatta per questa iniziativa. Ti ringrazio sei sempre tanto carina! Un bacio

  • Rispondi Valentina 23 settembre 2013 at 21:01

    Ciao Stefania 🙂 L’iniziativa è lodevole, spero di riuscire a partecipare, e la tua proposta stupenda! Il riso rosso mi piace tanto e tu hai creato un abbinamento di sapori unico 🙂 Un abbraccio forte e buona serata :**

    • Rispondi Stefania Zecca 23 settembre 2013 at 21:32

      Vale ciao! Dai che riesci a partecipare! Ti ringrazio carissima, un abbraccio per te.

  • Rispondi Miss Becky 23 settembre 2013 at 21:12

    Una ricetta che devo segnarmi, mi piace proprio tanto!!!!

  • Rispondi Vaty ♪ 23 settembre 2013 at 21:31

    Lodevole progetto e ancora di più la tua proposta. Sei sempre bravissima stefi .

    • Rispondi Stefania Zecca 23 settembre 2013 at 21:36

      Vaty grazie! Spero di riuscire a partecipare anche al tuo bel contest! un bacio

  • Rispondi Babe - La Cucina di Babe 24 settembre 2013 at 8:24

    Ogni volta che passo da te sai cosa dico?
    Eh vabbè. Guarda qui che roba!
    Giuro.
    Hai la capacità di preparare piatti meravigliosi (come piacciono a me) e di fotografarli in maniera divina.
    Ora smetto di farti complimenti o mi cario un dentino vero?
    Un abbraccio splendore

    • Rispondi Stefania Zecca 24 settembre 2013 at 8:39

      … e a me verrà il diabete! Grazie bella fanciulla, anche se esageri, mi fa molto piacere essere ricoperta di complimenti. Sai anch’io sono un pochino vanesia in fondo! Un abbraccio anche per te e buona giornata.

  • Rispondi Patty 24 settembre 2013 at 9:03

    Ciao Stefania, conosco l’iniziativa e sto pensando anche io di partecipare, tempo permettendo. E’ davvero lodevole e mi sono persa quella sul pane. Adoro la tua ricetta, e la poesia delle tue foto. Un abbraccio, Pat

    • Rispondi Stefania Zecca 24 settembre 2013 at 9:12

      Ciao Patty! Sì che ci riuscirai, scade il 4 ottobre. Sono iniziative meravigliose sapendo poi che funzionano davvero e che i progetti vengono mandati avanti. Ed è stato bello anche vedere l’entusiasmo contagioso che ha coinvolto moltissime persone nella precedente edizione. Ti ringrazio di cuore, un abbraccio anche per te!

  • Rispondi Virginia 24 settembre 2013 at 9:48

    Sono senza parole eh…davvero una ricetta spettacolare che fa capire quanto affetto ti lega al nostro progetto.
    Grazie Stefania, grazie davvero.

    • Rispondi Stefania Zecca 24 settembre 2013 at 9:56

      Sono contenta che ti sia piaciuta! grazie a te Virginia, un bacio grande.

  • Rispondi Chiarapassion 24 settembre 2013 at 15:33

    Stefania mi hai fatto un regalo bellissimo con questa ricetta, perché ho riscoperto il bellissimo blog di Virginia che seguivo sempre sul forum la cucina italiana.
    Inutile dirti che la tua ricetta mi piace tantissimo così come le foto.
    Baci
    Enrica

    • Rispondi Stefania Zecca 27 settembre 2013 at 7:48

      ciao Enrica, bene allora ti sono stata utile! Grazie a te! baciuzzi

  • Rispondi Assunta Pecorelli 24 settembre 2013 at 19:28

    Bravissima Stefy, una preparazione stupenda e di gran classe, presentata in modo impeccabile!!!
    Baci cara e buona serata! 🙂

  • Rispondi Letiziando 25 settembre 2013 at 8:00

    davvero intrigante, completa e anche chic nell’aspetto 🙂

    buona giornata

  • Rispondi Lara Bianchini 26 settembre 2013 at 8:03

    Un contributo bellissimo e una causa lodevole, bravissima

  • Rispondi Sta ximo 26 settembre 2013 at 17:59

    Ciao,
    ho finalmente pubblicato un post, con l’elenco dei foodblog italiani trovati nell’ultimo periodo, che comprende anche il tuo!
    Simona

    • Rispondi Stefania Zecca 27 settembre 2013 at 7:52

      ciao Simo, grazie, ho visto il tuo blog, complimenti per il lavoro di catalogazione.

  • Rispondi Emanuela Ricami di pastafrolla 27 settembre 2013 at 20:31

    Bellissima iniziativa, ed una ricetta che mi piace tantisimo, amo i cereali, integrali e um pò particolari come il tuo riso rosso. Comlimenti, a preto Emanuela

  • Rispondi sississima 29 settembre 2013 at 22:08

    hai fatto bene a non mancare, ricetta strepitosa, un abbraccio SILVIA

  • Rispondi Antonietta 18 ottobre 2013 at 17:49

    Congratulazioni per il calendario;sono felice per te!!!

  • Rispondi Latte & Menta 20 settembre 2014 at 18:07

    Che bella ricetta, adoro la presentazione!!! Un abbraccio

  • Lascia un commento